Criptoportico Neroniano

Un criptoportico, nell'architettura dell'antica Roma, era un corridoio o una via di passaggio coperta. Il criptoportico può essere al livello del terreno, ma di solito è seminterrato, e supportava una struttura come un foro o una villa romana, nel quale caso fungeva da basis villae, come corridoio di servizio non esposto alla vista.
MappaSatelliteIndicazioni

Nell'area

L'arco di Tito è un arco di trionfo ad un solo fornice, posto sulle pendici settentrionali del Palatino, nella parte orientale del Foro di .

La Casa delle Vestali era la sede del collegio sacerdotale delle Vestali della Roma antica, presso il Foro Romano.

L'oratorio dei Quaranta Martiri è una chiesa di situata nel Foro romano, a sud dell'antica Fonte di Giuturna.

Gli Horrea Agrippiana erano un grande edificio posto nei pressi del Foro Romano, dove il Vicus Tuscus si avvia verso il Velabro.

Il tempio di Augusto era un tempio dedicato ad Augusto divinizzato, costruito nel Foro Romano a da Tiberio e completato e dedicato da Caligola poco dopo il 37.

La casa di Augusto, talvolta indicata anche come Domus Augustea, era l'abitazione privata dell'imperatore Augusto, situata nel versante sud-ovest del colle Palatino.

Criptoportico Neroniano

Conosciuto anche come

Nell'area

Località

Punti di riferimento

OOgni giorno è un viaggio, e il viaggio è la dimora.  

Esplora il tuo mondo

Roma, Destinazioni popolari

Fuga in un luogo a caso

PanoramicaMappaSatellite